CONVEGNO: REINSERIMENTO SOCIO-LAVORATIVO

il percorso riabilitativo dall’evento traumatico al reinserimento socio lavorativo

SABATO 5 OTTOBRE 2013 BREGANZE (VI) – Ore 9.00 – 17.00
c/o Centro Polifunzionale “La Barchessa” di Villa Savardo via Riva, 20

Presentazione

Acquisire una Grave Cerebrolesione significa precipitare in una condizione estremamente drammatica e fortemente angosciante sia per la persona colpita che per la sua famiglia. Agli aspetti medico-riabilitativi si aggiungono quelli di tipo psicologico e sociale. Il “nuovo” disabile deve infatti fare i conti, da un lato, con lo stigma e i numerosi pregiudizi che purtroppo sono ancora presenti nella nostra società e, dall’altro, con le mille difficoltà di ordine pratico che si presentano nella vita quotidiana. Non ultimo, egli deve imparare a riconoscersi – ricostruendosi e reinventandosi – in un nuovo status.

Il reinserimento sociale, quando possibile – e nei casi più gravi, se non può riguardare la persona colpita, dovrebbe perlomeno coinvolgere le famiglie – è un percorso estremamente complesso che necessita della mobilitazione, sinergia e integrazione non solo di competenze tecniche e professionali, ma soprattutto delle risorse che si possono reperire nel contesto sociale di appartenenza.

La giornata di studi vuole focalizzare l’attenzione proprio sulle diverse fasi che contraddistinguono il lungo percorso riabilitativo e di reinserimento sociale.

La finalità è quella di fornire un quadro sulle difficoltà legate alla condizione di disabilità acquisita – con particolare riferimento alle Gravi Cerebrolesioni Acquisite (GCA) –, ma soprattutto sulle possibilità e risorse che possono permettere alla persona colpita e alla sua famiglia di affrontare nel miglior modo possibile questa difficile sfida.

Programma

8.30 – 9.00 Iscrizioni e Caffè di Benvenuto
9.00 – 9.45 Indirizzi di saluto– Dott. Piero Giorgio Laverda, Presidente Ipab “La Pieve” di Breganze (VI);- Avv.to Silvia Covolo, Sindaco di Breganze;

– Avv.to Daniela Carraro, Direttore Generale Ulss 4 “Alto Vicentino”;

– Sig. Alberto Toldo, Presidente Conferenza dei Sindaci Ulss 4 “Alto Vicentino”.

9.45
Apertura dei lavoriModeratore: Dott. Giuseppe Filippi, Direttore Dipartimento di Riabilitazione Ulss 4 “Alto Vicentino”;
09.45 – 10.30 Dott. Mario Paolini, pedagogista, formatore“Diversità, disabilità e integrazione: aspetti culturali e sociali”
10.30 – 11.00 Dott. Giannettore Bertagnoni, Direttore di Medicina Fisica e Riabilitazione (MFR)Unità Spinale/Unità Gravi Cerebrolesioni Ulss 6 Vicenza“La clinica delle GCA nell’ottica riabilitativa”
11.00 – 11.30 Dott. Renato Avesani, Direttore Dipartimento di RiabilitazioneOspedale Sacro Cuore Don Calabria- Negrar (VR)“Problemi e prospettive nell’assistenza integrata nelle GCA”
11.30 – 12.30 Tavola Rotonda, domande/dibattito
12.30 – 13.30 Brunch con buffet (offerto da Serenissima Ristorazione)
13.30 – 14.00 Dott. Paolo Boldrini, Direttore Dipartimento di Medicina Riabilitativa Ulss 9 Treviso“Stato dell’arte nelle reti riabilitative per le GCA”
14.00 – 14.30 Dott. Mario Modolo, Direzione Servizi Sociali Regione Veneto“Le politiche per la disabilità acquisita nel Piano Socio Sanitario della Regione Veneto: azioni e prospettive”
14.30 – 15.00 Dott. Gaetano Grotto, Referente Fisiatra “Progetto Vita Indipendente”,Centro Diurno IPAB “La Pieve”, Breganze“L’esperienza del Progetto “Vita Indipendente” nell’ottica del Dipartimento di Riabilitazione dell’Az.Ulss 4″
15.00 – 15.30 Dott. Damiano Valente, Coordinatore Servizio Integrazione LavorativaArea Svantaggio (SILAS) Ulss 4 “Alto Vicentino”“Inserimenti lavorativi nelle GCA”
15.30 – 16.00 Dott.ssa Elisabetta Mondin, Psicologa Psicoterapeuta, Associazione Brain Vicenza“Riabilitazione e integrazione sociale nelle GCA: l’esperienza dell’Associazione Brain”
16.00 – 17.00
Tavola Rotonda, domande/dibattito
17.00 – 17.30 Questionario Ecm


Dalle ore 17.45 alle 19.30 si terrà l’assemblea ordinaria della Società Italiana Medicina Fisica e Riabilitativa del Veneto.

 

A chi è rivolto

La giornata di studio è rivolta a tutte quelle persone che operano o sono direttamente interessate alle problematiche legate alla disabilità acquisita, con particolare riferimento alle Gravi Cerebrolesioni Acquisite.

È stata fatta la richiesta alla Regione Veneto per il riconoscimento degli Ecm per le seguenti figure professionali: Medico chirurgo, Psicologo, Educatore Professionale, Fisioterapista, Infermiere, Logopedista, Terapista Occupazionale.

Inoltre è stata fatta richiesta dei Crediti Formativi per gli Assistenti Sociali all’albo preposto.

Comitato Scientifico

Dott. Giuseppe Filippi, Dott. Sante Bressan, Dott. Gaetano Grotto, Dott. Alessandro Cortiana.

Responsabile Scientifico

Dott. Giuseppe Filippi

Responsabile Organizzativo

Dott. Alessandro Cortiana

IPAB “la Pieve” via Pieve, 42 Breganze (VI)

FAX 0445/306399, tel. 0445/306386

e-mail: convegno2013@ipablapieve.it

Ecm e CF per Assistenti Sociali

L’evento è stato accreditato per n. 100 posti (ECM Regione Veneto), più 20 posti per Ass. Sociali. Le iscrizioni verranno accolte in ordine d’arrivo fino ad esaurimento posti.

Quote e modalità di iscrizione

Per i professionisti interessati al riconoscimento degli ECM o dei CF per Ass. Soc. è previsto un contributo di partecipazione di 50 euro (iva esclusa). All’importo va sommata l’Iva se dovuta.

N.B. Il contributo non è previsto per i professionisti che, alla data dell’iscrizione, risultino dipendenti dell’Ulss 4 “Alto Vicentino” e dell’Ipab “La Pieve”.

Per tutte le altre persone interessate, professionisti e non, la partecipazione è gratuita.

L’iscrizione obbligatoria per tutti, può avvenire tramite web all’indirizzo: http://www.ipablapieve.it/convegno2013/

oppure inviando la scheda di iscrizione via mail convegno2013@ipablapieve.it o fax 0445 306399.

Ricordiamo che per i professionisti interessati al riconoscimento degli Ecm/CF Ass. Soc., oltre alla scheda di iscrizione, sarà necessario inviare la Scheda Anagrafica ECM che si trova in allegato, o scaricabile dal nostro sito, e la ricevuta dell’avvenuto pagamento (come da istruzioni contenute nella scheda di iscrizione).

Patrocini

La giornata di studi ha già ricevuto il patrocinio da parte dell’Ulss n. 4 “Alto Vicentino”, del Comune di Breganze e dell’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Vicenza.

È stato inoltre avviato l’iter per il riconoscimento del patrocinio anche da parte della Regione Veneto e della Simfer (Società Italiana Medicina Fisica e Riabilitativa).

Comments are closed.